La domanda di energia elettrica

Situazione del complesso delle imprese incluse nel consolidamento e andamento della gestione

Area industriale Reti

La domanda di energia elettrica in Italia nell’anno 2011 è aumentata dello 0,6% rispetto al precedente anno. La potenza massima richiesta sulla rete nazionale, pari a 53.668 MW, e registrata il 13 luglio 2011, alle ore 12.00, è stata inferiore di circa 2.757 MW (–4,89 %) rispetto alla punta misurata sempre nell’anno precedente, pari a 56.425 MW, e rilevata il 16 luglio 2010, alle ore 12.00.

Il contributo della produzione nazionale all’offerta di energia elettrica è stato pari all’86,3%, mentre il rimanente 13,7% è derivato da importazioni dall’estero. La fonte termoelettrica ha contribuito alla produzione totale per il 64,7%, la fonte idroelettrica per una percentuale pari al 14,3% e, infine, le fonti geotermoelettrica ed eolico/fotovoltaico complessivamente per il 7,3%.

Richiesta di energia elettrica in Italia al 31.12.2011 1.1.2011 - 31.12.2011 1.1.2010 - 31.12.2010 Variazione
2011-2010
 GWhGWh%
Produzione netta


Idroelettrica 47.672 53.795 –11,4
Termoelettrica 271.369 220.984 -1,6
Geotermoelettrica 5.307 5.047 5,2
Eolica 9.560 9.048 5,7
Fotovoltaica 9.258 1.874 394,0
Produzione Netta Totale 289.166 290.748 -0,5
di cui produzione CIP 6 
26.639 
36.939 
-27,9 
Importazione 47.349 45.987 3,0
Esportazione 1.723 1.827 -5,7
Saldo estero 45.626 44.160 3,3
Consumo pompaggi 2.518 4.453 -43,5
Richiesta di energia elettrica* 332.274 330.455 0,6